ANSELMO ATMO BAGATIN ANSELMO ATMO BAGATIN

Anselmo Atmo Bagatin


Creativo, grafico pubblicitario, esperto in comunicazione visiva, dal 2011 è art director di 3.0 di Legnago. Libero professionista, svolge la sua attività di consulenza e produzione sviluppando progetti in tutta la gamma della comunicazione visiva dal Trademark Design al Packaging, dai materiali BTL alle campagne Advertising.

Contatti

Telefono

+39 349 2188490

Email:

atmo@anselmobagatin.it

anselmo.bagatin@trepuntozero.pro


visita il sito trepuntozero.pro

Recent Portfolio Posts

Disclaimer netiquette

Tutte le foto mostrate su questo blog sono di proprietà dei rispettivi autori. Il titolare del Blog avrà la massima cura nel segnalare con evidenza la fonte di citazione e i rispettivi crediti. Escluse le immagini riguardanti l’attività professionale di proprietà e di credito del titolare del blog, non siamo in possesso alcun diritto d’autore sulle immagini pubblicate provenienti dalla rete. Queste immagini sono state raccolte da diverse fonti pubbliche, tra cui diversi siti web, considerati di pubblico dominio. Se qualcuno ha obiezioni per la visualizzazione di qualsiasi immagine in questo sito, è sufficiente inviare una e-mail nel modulo di contatto e lo rimuoveremo immediatamente, dopo la verifica dei rispettivi crediti.

nuoce gravemente

marlboro_icecream

(Saks Afridi)

 

“C’è un’altra dipendenza letale come il fumo e che forse continua a passare inosservata: la dipendenza a una delle sostanze più pericolose del pianeta e che ha ucciso più persone di tutte le guerre… lo zucchero. La nostra cultura dell’eccesso di consumi ha portato ad una epidemia di obesità, un importante fattore di rischio per le malattie cardiovascolari, la principale causa di morte”.

L’installazione è uno squillo di tromba per ripensare i nostri atteggiamenti culturali ed etici verso il cibo. Che sia tempo per una nuova guerra? L’icona “pornografica” delle sigarette per antonomasia ha trovato un nuovo modo per tentarvi?

 

fridge

 

 

Share Post :

More Posts

Lascia un commento